Esce oggi in libreria "Facebook per le Agenzie Assicurative" di Roberto Felici

04 Novembre, 2015

Siamo lieti di informarvi che esce oggi in libreria il nuovo libro di Roberto Felici, Head of Market Management di Allianz Italia.

Roberto ci è venuto a trovare a Roma e abbiamo avuto il piacere di intervistarlo:

D. Buongiorno Roberto, come direbbe il buon Di Pietro: “Che c’azzecca Facebook con le Assicurazioni?” Come mai un libro su un argomento in cui non ci sono casi di successo e addirittura nemmeno casi da raccontare?

R. Facebook è un tema caldissimo per il marketing assicurativo, che però a differenza di altre merceologie non ha ancora trovato un modello efficace per approcciare questa opportunità.Personalmente, nel mio lavoro non parto mai dall’analisi del nostro settore, perché penso sia più utile guardare alla modernità che c’è al suo esterno, e soprattutto a quello che fanno le persone. Oggi il 90% di chi ha una connessione internet si collega per una media di 2 ore al giorno con Facebook, e in Italia gli utenti adulti sono più di 9 milioni, con un trend in crescita persino tra gli anziani. In senso più generale, direi che sono proprio le relazioni interpersonali a conquistare una dimensione sempre più virtuale, che si affianca, e con pari dignità, alla vita reale degli individui. Nelle assicurazioni la relazione col cliente è il pilastro fondamentale del processo di marketing, perché non esiste esperienza del prodotto. Se è vero che Facebook sta trasformando in profondità le relazioni sociali, beh… direi che “c’azzecca eccome”!


D. Come utilizzano oggi Facebook gli intermediari assicurativi?

R. Più che parlare di “utilizzo”, dire che gli intermediari assicurativi stiano vivendo una fase di “sperimentazione”, spaziando da Facebook, a Whatsapp a Linked In. In generale c’è un convincimento spontaneo e diffuso sulla utilità dei social network, ma manca chiarezza sui risultati concreti che si possono ottenere, sulle modalità per ottenerli, e dunque se è vero che c’è attenzione ed energia, le progettualità sono ancora incerte, e spesso un pò artigianali. Anche perché al momento debbono fare tutto da soli, dato che le compagnie arrancano.

D. Come utilizzano oggi Facebook le Compagnie Assicurative?

R. Le compagnie sono molto più indietro degli intermediari, e in generale ritengo che non abbiano inquadrato strategicamente il la rivoluzione dei social. Questo in parte dipende dalla loro maggiore distanza dal cliente, dato che la relazione personale è sostanzialmente gestita dagli intermediari, che infatti hanno focalizzato molto prima l’opportunità dei social. Per il resto – a mio parere – è funzione del “digital gap” che sconta il settore. Però qualche spinta evolutiva si comincia a vedere, e come sempre il primo caso concreto di successo costringerà gli altri a inseguire.

D. Credi che la presenza su Facebook degli intermediari assicurativi in maniera più strutturata e professionale possa essere il trigger per finalmente diffondere la cultura assicurativa / finanziaria, laddove altri tentativi ben più costosi sono falliti?

R. Ne sono assolutamente convinto. Anzi, ritengo che questa sia la principale delle opportunità offerte da Facebook. Anche se bisogna comprendere bene che il fattore abilitante non sono solo i social, ma la disponibilità di contenuti che siano effettivamente capaci di generare interesse verso le persone. Se non hai i prodotti giusti, non sai interagire in modo semplice e concreto, non hai una attitudine digitale…insomma, se non pensi in termini di Assicurazione 2.0, stare su Facebook non serve a granché. Però alcuni attori sul mercato hanno iniziato questo percorso di modernizzazione, per cui penso che si stiano creando i presupposti giusti per un uso produttivo e competitivo dei social.

D. Tu sei un uomo di azienda, quindi come mai un libro per le agenzie?

R. Certamente la mia visione manageriale ha orientato l’analisi, anche se penso che ciò dia un suo valore al saggio, poiché è il primo libro specializzato su Facebook per il comparto assicurativo, e scritto da un “addetto ai lavori”. Tuttavia le tesi sono il frutto di circa un anno di confronto assiduo sull’argomento con una comunità di 200 intermediari attiva proprio su un Gruppo Chiuso Facebook che ho il piacere di moderare, esperienza che mi ha permesso di centrare le riflessioni su quello che davvero conta per un’agenzia. Poiché i Social si basano fondamentalmente sulla relazione tra persone – sia pure virtuale – è mio parere che gli intermediari debbano essere i protagonisti di quella che potrebbe essere una vera e propria rivoluzione del modello di CRM con gran parte della clientela. Ad ogni modo, il mio vuole essere soprattutto un contributo ad aprire una discussione seria sulla tematica, per cui mi auguro che ne scaturisca una dialettica che ci permetta di evolvere.

D. Qual è la tesi principale dei tuoi ragionamenti?

R. Il saggio vuole essere una riflessione articolata su tutti gli aspetti rilevanti della “questione facebook”, e quindi non propone tesi precostituite, anche se ho fatto del mio meglio per renderlo semplice, diretto, e molto concreto. Mi piace citare una domanda della prima pagina del libro: “Facebook è una priorità concreta per gli intermediari assicurativi, o un’opportunità ancora astratta?”. Penso che gli stimoli e i ragionamenti che propongo siano in grado di mettere un qualsiasi lettore – anche non esperto della materia - in grado di trarre le sue conclusioni su questo interrogativo, che è molto importante per il futuro degli intermediari. Per il resto…dai, sono circa 130 pagine, bastano un paio d’ore per scoprire cosa ho da dire!

 D. Raccomanderesti a un intermediario di aprire la sua pagina Facebook?

R. Decisamente si, a condizione di aver compreso bene le implicazioni di questa scelta, e di non improvvisare. Su Facebook si va per interagire con persone reali, per dare consulenza, per conquistare fiducia, né più né meno di come si fa dentro i locali dell’agenzia. Per questo parlo di “Agenzia 2.0”: la “socializzazione” della consulenza sui rischi è una delle direttrici evolutive del nostro business.

Il libro è da oggi disponibile per l'acquisto nella nostra Libreria Assicurativa.


 


Commenti Facebook

Nostre News del settore

Seguici su twitter

Ultimi annunci in bacheca

  • [tutta Italia]
    Broker ricerca per conto di un TOP BRAND INTERNAZIONALE candidati nel settore ASSICURATIVO da avviare alla carriera di AGENTE.

    Le risorse si occuperanno di consulenza a clienti che ...
  • [centro]
    In Moore di Lombardi Alessandro, broker di assicurazioni indipendente in Prato (PO) operativo dal 2010, ricerca UNA persona da inserire per le seguenti mansioni:

    Compiti principali:
  • [tutta Italia]
    Società di brokeraggio assicurativo con sede a Treviso cerca:

    Addetto Ufficio Sinistri

    Requisiti
    Laurea in giurisprudenza o in discipline economiche
  • [nord]
    Sheltia Srl, broker assicurativo specializzato nel ramo vita, cerca tre consulenti assicurativi Senior per ampliamento rete commerciale nella città di Milano e Bergamo.

    Si ...
  • [tutta Italia]
    manager tecnico commerciale con esperienza ultraventennale nel reclutamento , formazione e sviluppo di intermediari sez a e b , esamina proposte .

    scrivere a vir1@outlook.it
  • [nord]
    Società di brokeraggio assicurativo internazionale ricerca per la sede di Milano una figura da inserire a tempo pieno con funzione di Account Executive e sviluppo nuova clientela. Si richiede ...
  • [tutta Italia]
    Opteven Assurances S.A, Compagnia di assicurazioni multinazionale in forte espansione a livello europeo e specializzata nelle garanzie per guasti elettromeccanici per gli autoveicoli, seleziona, su ...
  • []
  • [tutta Italia]
    CHI SIAMO:
    Compagnia Assicurativa danni costituita nel 1990, nel corso del tempo Global Assistance ha esteso la propria operatività a tutti i principali rami danni, proponendo alla clientela ...
  • [sud]
    Sei un intermediario assicurativo iscritto in sez.E?
    Plurimedia S.r.l. e Prima.it ti offrono UN’OPPORTUNITÀ DI LAVORO MAI VISTA PRIMA:

    ✅ Tariffa RC Auto ...
  • [nord]
    Assigeco Solutions,

    è una realtà in forte crescita, di un Gruppo costituitosi in oltre 30 anni di attività, che opera dal 2010. Siamo specializzati nella proposizione di servizi di ...
  • [nord]
    Ricercasi impiegato/a per ufficio sinistri rami elementari/rca/cvt da inserire all'interno del ns team di brokeraggio assicurativo.
    Richiedesi esperienza min triennale con uso gestionale ...
  • [centro]
    Ricerchiamo intermediari con cui costruire un progetto di sviluppo assicurativo nel settore autotrasporto del centro-nord Italia e Isole.
    Offriamo:
    - convenzioni e prodotti specifici ...
  • [centro]
    Sei un intermediario assicurativo iscritto in sez.E?
    Plurimedia S.r.l. e Prima.it ti offrono UN’OPPORTUNITÀ DI LAVORO MAI VISTA PRIMA:

    ✅ Tariffa RC Auto ...
  • [sud]
    Sei un intermediario assicurativo iscritto in sez.E?
    Plurimedia S.r.l. e Prima.it ti offrono UN’OPPORTUNITÀ DI LAVORO MAI VISTA PRIMA:

    ✅ Provvigioni più alte di ...

Altre notizie

  • Qual è la Compagnia Assicurativa del 2016? I risultati del nostro sondaggio - Vedi
    Di seguito pubblichiamo i risultati del nostro ultimo sondaggio, in cui abbiamo chiesto agli operatori del mercato assicurativo di esprimere una loro preferenza in merito alla migliore ...
  • Esce oggi "Diventare un Broker Professionista", il nuovo libro di S.Infantino e M.Odepemko - Vedi
    Guida operativa fondamentale, tecniche, strategie e scenari di questa professione (con formulario in italiano e inglese) Il broker rappresenta oggigiorno l’intermediario ...
  • Aperte le iscrizioni all'Esame IVASS 2018/2019 per Agenti e Broker - Vedi
    L'IVASS ha pubblicato il link all'applicazione informatica per l’invio on-line della domanda di iscrizione all'esame 2018 (ovvero quello che si svolgerà nel 2019) per ...
  • Un fine Luglio ricco di opportunità nel settore assicurativo. Tante offerte di lavoro come broker e risk manager. - Vedi
    LE NOSTRE OFFERTE DI LAVORO PER PROFILI COMMERCIALI   Primaria Società di Brokeraggio Assicurativo ricerca: ACCOUNT SENIOR – CORPORATE e referente della sede ...
  • Aperte le iscrizioni all'Esame IVASS 2015 per Agenti e Broker - Vedi
    L'IVASS ha pubblicato il link all'applicazione informatica per l’invio on-line della domanda di iscrizione all'esame 2014 / 2015 per diventare agente e broker di ...